Ricordare per Educare al Futuro

I Giovani Imprenditori di Confindustria Catania intendono ricordare il Giudice Falcone, nel ventesimo anniversario dalla strage di Capaci. Perché il sacrificio degli eroi che si sono battuti per la legalità, non venga dimenticato. E per manifestare come, le migliori risposte al nostro passato e la garanzia per un futuro migliore, vengano dai giovani, dalle loro idee e dal loro impegno.

Moderati da Nino Amadore (Il Sole 24 Ore), Silvio Ontario (Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Sicilia), Elita Schillaci (Professore Ordinario Facoltà di Economia Università di Catania), Mimmo Costanzo (Amministratore Delegato Cogip SpA), Maria Grazia Vagliasindi (Presidente V Sezione Penale Tribunale di Catania) e Antonio Perdichizzi (Presidente Giovani Imprenditori Confindustria Catania), porteranno la propria testimonianza e il racconto dell’agire quotidiano, per combattere ogni tipo di mafia e di illegalità.

Il cuore dell’incontro è rappresentato dal reading teatrale scritto e interpretato da Daniele Biacchessi (vice caporedattore radio24), denominato “Orazione Civile per le Vittime di mafia“.

Si ringrazia la Fondazione Giovanni Falcone, Confindustria Sicilia e l’Università degli Studi di Palermo, per aver concesso l’uso dell’immagine dell’iniziativa “Ricordare per Educare al Futuro“, ciclo di seminari formativi che da Gennaio a Maggio si è svolto a Palermo.

Ricordare_per_educare_al_futuro.pdf

Ricordare per Educare al Futuroultima modifica: 2012-05-22T08:03:00+00:00da admin
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento