Il Consiglio di Facoltà

Il Consiglio di Facoltà è composto da tutti i docenti e dalle rappresentanze elette degli studenti e del personale tecnico-amministrativo.   E’ l’organo di governo della Facoltà, ne fanno parte ben nove studenti-rappresentanti. Il consigliere viene eletto da tutti gli studenti della propria facoltà. I compiti e i poteri del consiglio di facoltà sono tanti e influenzano la qualità del … Continua a leggere

Com’è facile la laurea online

Tempi record, basta pagare 12 mila eur. Un business tutto privato da 100 milioni l’anno Dodici mesi di studi in meno come sconto garantito, tesi compilate in fretta e prove senza rischi ROMA – Dovevano essere la grande sfida dell’e-learning italiano, la rete di atenei che avrebbe permesso anche al nostro paese di entrare a testa alta nel mondo delle … Continua a leggere

Università per ricchi

La presentazione del Rettore sugli effetti dei tagli L’ermellino del rettore, ma anche le toghe e i tocchi dei docenti, sono rimasti in naftalina. L’Università di Catania rinuncia per il secondo anno consecutivo alla cerimonia d’inaugurazione dell’anno accademico. Già, anche perché – visti i numeri e le facce che circolavano ieri mattina nell’austera aula magna del Rettorato – c’è ben … Continua a leggere

Creare un impresa è facile, arriva “ComUnica” il modo unico è più facile di registrare la nostra impresa.

  Arriva comUnica, la procedura che consente con un’ unica modalità di presentazione presso il sito della camera di commercio di adempiere a tutte le registrazioni amministrative necessarie per  all’avvio di impresa, ai fini della pubblicità legale nel Registro imprese, dell’iscrizione all’Albo imprese artigiane, ma anche ai fini fiscali (IVA), previdenziali (INPS) e assicurativi (INAIL). prima (fino al 31/3/2010) tutte … Continua a leggere

Imprese cinesi in Italia a quota 50mila

MILANO – Ormai è boom di aziende cinesi in Italia. Tra il 2002 e il 2009 sono infatti cresciute del 131,1% e ormai sfiorano quota 50mila (per l’esattezza sono 49.854). Le regioni maggiormente interessate al fenomeno sono nell’ordine la Lombardia, la Toscana (emblematica la presenza nel distretto industriale di Prato) quindi il Veneto e l’Emilia Romagna. Quanto ai settori preferiti … Continua a leggere